Con l’occasione degli auguri di buone feste segnalo l’uscita su bandcamp del nuovo lavoro Ithaca in duo con il suonatore di oud Evaggelos Merkouris.

Registrato dal vivo tra le mura del 28divino Jazz Club.

Si tratta di un repertorio di musica tradizionale del mediterraneo che in qualche modo unisce tutto il mediterraneo orientale. Progetto estemporaneo ma con la pretesa di diventare stabile, si inserisce all’interno della mia ricerca identitaria e di confronto con musicisti della più diversa estrazione.

Buon ascolto.
Marco Colonna

 

 

Evaggelos MERKOURIS, Oud
Marco COLONNA, Clarinetti

La musica modale, il mediterraneo, un incontro musicale che definisce l’identità della musica che suona nella nostra memoria. Le corde dell’Oud di Merkouris incontrano le ance ed il legno crepitante di Marco Colonna.

Evaggelos Merkouris, nato a Keratea nella regione di Attika è stato educato nei suoi primi passi nel campo della musica greco-romana (bizantina) dal primo cantore della cattedrale di San Demetrio Georgios Aggelis. Ha conseguito i suoi studi sul sistema modale col suonatore di kanoun (kanonaki) e fondatore della Orchestra Bizantina di Atene Manolis Karpathios e ha preso lezioni di oud (outi) dal grande maestro Nikos “Mesogaia”. Partecipa nel progetto “Babel”(world music), collabora col maestro Jamal Ouassini nel progetto “Tangeri Cafe Orchestra”, col virtuoso chitarrista Alberto Cappelli, con l’eccellente fisarmonicista bulgaro Aleksey Asenov ed altre prestigiose collaborazioni Saragoudas. Attualmente sta suonando col suo gruppo etno jazz-world

Marco Colonna è attivo da vent’anni in ogni possibile rivolo espressivo della musica, unendo una tecnica formata alla corte di grandi solisti di musica contemporanea ad un’espressività forgiata dalla musica improvvisata europea e dal free jazz afroamericano. La sua collavorazione acon Agusti Fernandez lo ha fatto segnalare come uno dei nuovi talenti più in vista del jazz italiano e le sue decine di concerti in solo sono a testimoniare la sua continua ricerca di streategie possibili.